Spedizioni GratuitePer ordini superiori ai 40€

Economici, facili da usare e ricchi di benefici naturali, gli oli vegetali sono ormai un must tra gli strumenti per la cura della propria bellezza.

Negli ultimi tempi, la stragrande maggioranza delle donne ha preferito allontanarsi dai prodotti tradizionali della cosmetica, per sostituirli con l’utilizzo di prodotti completamente naturali e ampiamente più abbordabili, sia a livello economico, sia a livello di reperibilità. Tra i tanti prodotti naturali, tra i più versatili e utilizzati, troviamo gli oli vegetali.

Cosa sono, precisamente, gli oli vegetali? Prodotti tramite l’estrazione o la pressatura di frutti e semi oleosi, gli oli vegetali sono una miscela di lipidi che rappresentano la parte grassa della pianta dalla quale sono estratti e che, a seconda della temperatura ambiente, possono manifestarsi in stato solido (quindi come burro) e in stato liquido (quindi come olio). Sono ricchi di proprietà balsamiche, antisettiche, idratanti e nutritive, ideali sia per l’uso alimentare, sia per uso cosmetico. Ne esistono di tutti i tipi, tutti completamente naturali e con proprietà diverse.

Olio di Argan

Olio di Argan anti ageL’olio di argan è un particolare tipo di olio che viene estratto da una pianta proveniente dal sud del Marocco. Ricco di sostanze antiossidanti, nutritive e medicamentose, questo particolare olio trova ampio utilizzo sia nella cosmetica, sia nella cucina. Infatti, tramite due diversi tipi di trattamenti , si possono ottenere due differenti varietà di olio. L’olio dal colore più scuro e dall’odore più forte, è destinato ad un uso prevalentemente alimentare: viene infatti utilizzato nella cucina marocchina come condimento del cous cous e del tajine (il tradizionale piatto di squisita carne marocchina). Ricco di antiossidanti e grassi insaturi, rappresenta un ottimo alleato contro le malattie cardiovascolari.

L’olio dal colore più chiaro e dall’odore meno intenso viene ampiamente utilizzato nel campo della cosmetica, utilizzato in particolar modo come base per cosmetici anti-age. Infatti, grazie all’elevata concentrazione di sostanze antiossidanti, l’olio di argan funge da ottimo rimedio contro l’invecchiamento della pelle. Inoltre, grazie alle sue proprietà elasticizzanti e idratanti, viene ampiamente utilizzato per la cura della pelle e dei capelli. Si consiglia l’uso di questo particolare olio specialmente durante il periodo estivo, quando il sole, la sabbia e il sale marino “attaccano” la pelle e i capelli, rendendoli completamente secchi e ruvidi al tatto. Bastano poche gocce per creare maschere perfette sia per la cute che per i capelli, nutrendoli e dando loro nuova linfa 😉

Olio di Cocco

Olio di Cocco per denti e capelliOlio vegetale ottenuto dall’essiccazione della polpa della noce di cocco e prodotto maggiormente nei paesi asiatici, l’olio di cocco è ricco di proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, nutrienti, idratanti e, pare, dimagranti. L’olio di cocco fa parte di quella famiglia di oli che, a seconda della temperatura, può manifestarsi in due modi: con il freddo assume una consistenza burrosa, mentre con il caldo appare in stato liquido. Dato il suo uso anche in campo alimentare, è stato, ed è ancora oggi, oggetto di molte discussioni per via dell’alta concentrazione di acido laurico, un particolare grasso saturo che innalza i livelli di colesterolo nel sangue. Molti sostengono che, per via della sua particolare struttura molecolare, l’acido laurico non facilita la crescita di colesterolo nel sangue, mentre altri, in virtù della sua natura di acido grasso, lo ritengono comunque dannoso per la salute.

In campo estetico, invece, viene considerato come uno dei migliori prodotti per il benessere del corpo, utilizzato persino per sbiancare i denti. Elemento molto versatile, può essere usato come maschera per i capelli (ne restituisce la morbidezza e la lucentezza) come abbronzante (è capace di donare un colore bronzeo alla pelle mantenendola ben idratata) come rimedio contro l’acne (in quanto ricco di proprietà antibatteriche) come idratante per il corpo e per le mani (in quanto ricco di vitamina E ammorbidisce e protegge la pelle) ed è anche un ottimo struccante!

Olio di Mandorla

Olio di mandorla per pelle irritata e smagliatureDal mandorlo si ricava, tramite un processo chiamato spremitura a freddo, un olio vegetale limpido e inodore comunemente noto come olio di mandorla. Esistono due varietà di mandorle: le mandorle amare, considerate altamente tossiche in quanto, se ingerite, possono causare avvelenamento da cianuro (anche se, usate con molta attenzione, fungono da elemento base per la preparazione di amaretti) e le mandorle dolci, dalle quali si ricava il famoso olio.

Esso è ricco di proprietà emollienti, addolcenti e elasticizzanti, di minerali quali magnesio e ferro e di vitamina E e B, ed è spesso consigliato come rimedio contro la pelle secca e irritata, poiché ricco di proprietà lenitive, per prevenire (e eventualmente contrastare) la comparsa di smagliature da gravidanza o cambio di peso, come protezione per i capelli e cura per le mani rovinate e le unghie deboli. Spesso viene utilizzato anche per attenuare il prurito causato da morbillo, varicella, eczema e orticaria, e trova ampio uso anche come olio per massaggi (o per la preparazione di ungenti e creme per massaggi)

Olio di Karité

Olio di Karitè per massaggiEstratto dai semi e dai noccioli del karité, un albero che cresce in Africa nella zona del fiume Nilo, l’olio di karité si ottiene da un ulteriore lavorazione del ben più noto burro. Anche se provengono dalla stessa pianta, l’olio e il burro hanno proprietà differenti.

Il burro di karité, di consistenza spessa e dal delicato color avorio, è ricco di proprietà antiossidanti, emollienti e schermanti, ed è ormai uno degli elementi predominanti nella preparazione di creme rassodanti per il corpo e creme idratanti per le mani. Risulta essere assai utile come cura per la pelle disidratata, per rafforzare unghie e cuticole, per ammorbidire e curare labbra e naso screpolati e per idratare la pelle dei bambini. Viene impiegato anche in campo alimentare in numerosi piatti della cucina africana e, se mischiato con altri burri vegetali, rappresenta un’ottima alternativa al burro di cacao.

L’olio di karité si ottiene tramite un ulteriore lavorazione del burro, perdendo, quindi, la maggior parte delle sue proprietà. In compenso mantiene un’alta concentrazione di proprietà nutritive, venendo ampiamente usato come olio per massaggi (mischiato soprattutto con oli essenziali) come esfoliante naturale, per curare dermatiti, ustioni e irritazioni varie e come protezione per i capelli rovinati dal sole.

Olio di Noci

Olio di Noci Per Pelle e CapelliUtilizzato sin dai tempi antichi soprattutto nella pittura, l’olio di noci è un particolare tipo di olio vegetale che si ottiene dalla pressatura dei semi delle noci provenienti dal noce bianco. Esso è ricco di grassi insaturi, vitamine E e C, sali minerali e proteine, poco conosciuto in campo estetico e molto più utilizzato in campo alimentare (anche se con uso molto limitato in quanto tende ad inacidirsi piuttosto in fretta) poiché è considerato un ottimo antiossidante.

Adatto a pelli grasse e secche, viene spesso utilizzato nella preparazione di diversi tipi di creme idratanti e di abbronzanti, in quanto la sua composizione può stimolare la melanina, creando una protezione totale contro i raggi UV. Viene apprezzato anche come olio per capelli e come tintura naturale, in quanto la noce contiene elementi che favoriscono la rigenerazione dei capelli e prevengono la loro caduta, rinvigorendo e donando lucentezza alla chioma. Inoltre è molto utilizzato come olio per massaggi per via delle sue straordinarie proprietà elasticizzanti e per la facile applicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *